Linuxpedia

Masterizzare

Per masterizzare esistono tantissimi programmi grafici (tra questi da citare e' K3B), pero' masterizzare con linux oggi(13/8/2003), anche da linea di comando e' semplicissimo. Per tale motivo spieghero' solamente come si fa in questa maniera. Prima di tutto bisogna avere a disposizione due programmi:

  • cdrecord
  • mkisofs

Una volta installati bisogna avere un kernel che attivi l'emulazione scsi per il masterizzatore, ma oggi tutti i sistemi linux lo fanno in automatico, per controllare che il vostro kernel vada bene basta usare il comando "uname" cosi':

 # uname -a
 Linux linux 2.4.19-4GB #1 Wed Sep 25 18:58:10 UTC 2002 i686 unknown

Se il vostro kernel e' maggiore del 2.2.11 state tranquilli, potete masterizzare in tutta tranquillita'.

Il secondo passo da fare e' di dare la possibilita' all'utente comune, e non solo a root, di poter masterizzare. Per far cio' diventate root e:

 # chmod o+x /usr/bin/cdrecord 
 # chmod o+x /usr/bin/mkisofs

Poi dovete sapere quale e' l'identificativo del masterizzatore(non vogliamo mica masterizzare col floppy o col lettore dvd, vero?), per saperlo basta laciare:

 # cdrecord -scanbus
 Cdrecord 1.11a28 (i686-suse-linux) Copyright (C) 1995-2002 Jörg Schilling
 Linux sg driver version: 3.2.0
 Using libscg version 'schily-0.6'
 scsibus0:
        0,0,0     0) 'LG      ' 'DVD-ROM DRD8160B' '1.01' Removable CD-ROM
        0,1,0     1) 'ATAPI   ' 'CD-R/RW 8X4X32  ' '5.AX' Removable CD-ROM
        0,2,0     2) *
        0,3,0     3) *
        0,4,0     4) *
        0,5,0     5) *
        0,6,0     6) *
        0,7,0     7) *

In questo caso capiamo che il masterizzatore e' "0,1,0".

Ora dovete creare il file da mettere sul cd nel formato giusto, quindi mettete tutto quello che va messo sul cd in una cartella, per esempio chiamatela damasterizzare, e poi lanciate il comando:

 # mkisofs -r -o monefileimmagine damasterizzare

Adesso avete il file nomefileimmagine che verra' scritto sul cd. Per scrivere a velocita' 8 basta lanciare:

 # cdrecord speed=8 dev=0,1,0  nomefileimmagine

Attenzione che facendo in questo modo non e' piu' possibile scrivere sul cd, perche' risulta chiuso. Per scrivere un cd multisessione bisogna fare qualche cosa in piu', che verra' spegata nel prossimo capitolo.

==Scrivere un cd multisesssione==

Per scrivere un cd multisessione con linux bisogna la prima volta bisogna solamente aggiungere l'opzione -multi cosi':

 # cdrecord speed=8 dev=0,1,0  -multi nomefileimmagine

Le volte successive, prima di creare il file immagine da copiare sul cd, si deve recuperare l'informazione di dove si e' arrivati a scrivere sul cd l'ultima volta, cosi':

 # cdrecord -msinfo dev=0,1,0
 0,24570

Sapendo questi due numeri (0,24570) possiamo creare la traccia multisessione giusta; pero' prima controllate, leggendo il file /etc/fstab come e' chiamato il masterizzatore nella cartella dev:

 # mkisofs -r -o nuovaimmagine -C 0,24570 -M /dev/cdrecorder  damasterizzare

Fatto!

HomePage

Guide

Altro

Translate:

Pubblicità:

Licenza Creative Commons
DuckDuckGo

edit SideBar

edit TopNav

Blix theme adapted by David Gilbert, powered by PmWiki