From Massimiliano Vessi Homepage

Main: Motori Elettrici

Ecco una tabella interessante con la classificazione dei modelli di motori elettrici:

Natura della correnteFunzionamentoStrutturaDescrizione
Motori in corrente continua Sincroni Monofase a riluttanza I motori sincroni monofase sono caratterizzati da una velocita' di rotazione costante, indipendente dal carico. Inoltre, possono assorbire una corrente in anticipo rispetto alla tensione di alimentazione.
Monofase a isteresi
Monofase a magneti permanenti
Monofase lineari
TrifaseI motori sincroni trifase sono formati da uno statore, con un avvolgimento normale trifase, il quale diventa la sede del campo magnetico. Il rotore ha invece la forma di ruota polare, alimentata dalla corrente continua.
AsincroniA gabbia di scoiattoloIl motore asincrono trifase e' una macchina rotante costituita da uno statore fisso e da un rotore. Nello statore sono posizionati tre avvolgimenti uguali, i cui assi geometrici sono radiali e reciprocamente spostati di 120 gradi elettrici
A rotore avvolto
A doppia polarita'
Motori in corrente alternataA magneti permanentiA spazzoleMotore a corrente continua con una parte che gira detta appunto rotore o anche armatura, e una parte che genera un campo magnetico fisso detta statore. Un interruttore rotante deto commutatore o collettore a spazzole inverte due volte ad ogni giro la direzione della corrente elettrica.
BrushlessI motori brushless rappresentano la soluzione dei motori in corrente continua senza spazzole. E' da ricordare che il maggior limite dei motori con nucleo di ferro e' il riscaldamento generato all'interno.
Con statore a filo avvoltoA eccitazione indipendenteNei motori tradizionali in corrente continua, la coppia motrice e' proporzionale al prodotto tra la corrente di indotto e il flusso induttore. La velocita' a sua volta e' proporzionale al rapporto tra la forza controelettromotrice e il flusso induttore
A eccitazione in parallelo
A eccitazione in serie
Passo-passoA magnete permanenteIl motore passo-paso (stepper) e' un motore a corrente continua senza spazzole, il cui rotore gira di un determinato angolo, programmando opportunamente l'accensione e spegnimento dei campi dello statore.
A riluttanza variabile
Ibridi
Retrieved from http://www.maxvessi.net/pmwiki/pmwiki.php?n=Main.MotoriElettrici
Page last modified on July 03, 2014, at 01:57 PM