Main

Samsung NX 3000

Questa è una mia personalissima recensione della Samsung NX3000, come tutte le SMART camera a obbiettivi intercambiabili è solo una grossa truffa!

Queste macchine fotografiche sono vendute come l'unione tra una macchina portatile e una reflex, nulla di più falso.

La macchina standard ha un costo esorbitante per quello che offre: si tratta di una semplice macchina fotografica digitale con un obbiettivo molto mediocre. Io speravo almeno in funzionalità manuali illimitate, invece il fuoco è solo automatico, mentre potete regolare con un certo margine tempi e apertura. Lo zoom di base è ridicolo, mentre il grandangolo è lo stesso di qualsiasi altra macchina fotografica. Per chiarirci potete avere una macchina nettamente superiore spendendo quattro volte meno (considerando gli obbiettivi necessari) rispetto ad una bridge.

Altra nota dolentissima è il flash a parte, fatto perfino male! Se lo montate sulla macchina, non potete girare lo schermo della macchina, perche' ci sbatte contro! Ha una forma sbagliata, come se chi abbia disegnato la forma del flash non avesse mai visto la macchina fotografica su cui va montata.


Lo schermo sbatte sul flash

Obiettivi

Lo zoom è mosso solo manualmente. Il fuoco è solo automatico. Su alcuni zoom c'è una la levetta per passare dal fuoco manuale a quello automatico, per ora sono solo gli zoom che partono da 50mm quindi scordatevi i ritratti, ma solo oggetti lontani...

16-50mm (base)

Ecco un esempio della stessa foto fra una brisge Sony DSC-H200 (€ 150) e la Samsung NX3000 (€ 240), la bridge ha un grandangolo maggiore e l'ampiezza maggiore della scena catturata:

Per capire come mai l'obbiettivo sia così limitato, bisogna capire una cosa: anche se sull'obbiettivo base c'e' scritto 16-50, non vuol dire che sia effettivamente un 16-50mm. Il sensore è piccolo, un APS-C, quindi i valori sugli obbiettivi bisogna moltiplicarli per 1.5. Quindi un 16mm di un obiettivo NX equivale ad un 24mm (=16x1.5). Mentre su una bridge sono riportati i dati reali, quando dicono 24mm o 22.5mm è proprio il grandangolo reale. La DSC-H200 ha un grandangolo di 22.5mm.

Anche lo zoom sull'obbiettivo base è molto scarso, ecco una comparazione tra quello della bridge (25x) e quello della NX (50mm):


Scena di partenza con il punto che ingrandiremo con l'obbiettivo

Ingrandimento bridge 25x

Ingrandimento NX 50mm

50-200mm (base)

Passiamo ora agli altri obiettivi, se prendete uno zoom 50-200mm (€ 220), penserete di aver almeno risolto l'ingrandimento. Invece vi ritroverete una macchina piccola con uno zoom così grande che non è equilibrata nel tenerla in mano, vi potrebbe cascare facilmente.


Zoom 50-200mm chiuso

Zoom 50-200mm al massimo ingrandimento

Anche qui lo zoom è molto scarso. Ecco una comparazione con la bridge DSC-H200 (una delle più economiche in commercio):


Scena di partenza con il punto che ingrandiremo con l'obbiettivo

Ingrandimento bridge 25x

Ingrandimento NX 200mm

e' evidente che lo zoom 200mm è nettamente inferiore. Sinceramente mi lascia sbigottito quanto costino le NX rispetto alle prestazioni.

HomePage

Guide

Altro

Translate:

Pubblicità:

Licenza Creative Commons
DuckDuckGo

edit SideBar

edit TopNav

Blix theme adapted by David Gilbert, powered by PmWiki